Weight loss

sabato 1 febbraio 2014

Sparisco, poi ritorno. E questa volta col vegan.

Buona sera mie bellezze, non pensate che mi sia dimenticata di voi. Sono sparita per settimane, mesi forse, ma non vi ho dimenticate; ho continuato a scorrere la bacheca di Blogger leggendo quello che scrivevate, nella speranza che dalle vostre parole sorgesse qualcosa di buono, sia per voi, che per me, perché davvero ne avevo bisogno. 
Ho passato, e sto ancora passando, un periodo terribile. Dopo l'ennesima batosta con la graduatoria di medicina del 18 Dicembre, la mia vita ha iniziato un volo in picchiata, trascinandomi nell'oscurità più intensa che abbia mai visto da quando sto male. La mia ossessione per le calorie e per quel maledetto numero sulla bilancia è peggiorata enormemente. Forse per colmare la delusione e il vuoto lasciato nella mia vita da tutto quanto, mi sono concentrata, per l'ennesima volta, sull'obbiettivo di dimagrire. E ancora adesso è la prima cosa a cui penso la mattina, l'unica che mi accompagna costantemente durante la giornata, e l'ultima che mi dà la buonanotte la sera. Dal 18 Dicembre ad ora sono dimagrita 6 chili, ritornando a quel peso che solo pochi mesi fa mi sembrava irraggiungibile. 
La mia vita è una lotta continua: mi sveglio ogni giorno con il pensiero di mangiare il meno possibile. A volte sono 200, a volte 400 altre 600 calorie al giorno. O altre volte ancora digiuno: do il via al contatore e aspetto eccitata il momento in cui il mio corpo, stremato dalla stanchezza, dovrà cedere aL minimo granello di cibo. Le abbuffate non si susseguono più giorno dopo giorno, no. La potenza e la forza che sento nel dimagrire mi bastano, anche se poi sono io che non mi basto mai. Perché poi ci sono giorni in cui inizio a pensare che non sarò mai magra ABBASTANZA, o bella ABBASTANZA, o leggera ABBASTANZA. E allora capita che ricada in qualche abbuffata, come oggi, che finisce col costringermi al bagno, a lacerarmi lo stomaco per 30, 40 minuti. Le mattonelle fredde che si scontrano con le ginocchia, le braccia che vorrebbero strappare lo stomaco dal torace, ma invece stanno lì a sorreggere un corpo in preda agli sforzi. Quante volte ancora dovrò vivere tutto questo? 
Ma va bene così, è quello che mi merito. Io non merito di mangiare, il cibo non è stato creato per me. 
Si ricomincia, come ogni volta. La sfida di oggi? 72 h di digiuno.
E poi? Dove andrò a finire?
Una parte di me, ancora razionale, capisce che sto solo sprecando tempo.
Eppure c'è l'altra metà, così fragile e ingenua, che soccombe al richiamo affascinante di tutto ciò.
Voglio vivere.
No, voglio dimagrire.
No, non lo so.
Voglio lottare, questo lo so. Per cosa ancora forse è un quesito aperto, ma so che non posso permettermi di fermarmi e lasciare che la mia vita ammuffisca insieme alle pareti di questa stanza in cui passo la maggior parte delle giornate.
Prima di lasciarvi voglio aggiungere due cose:
1)Non so se tutte sapevate che da un anno circa ero vegetariana, ma comunque vi informo che da un mesetto sono passata al vegan, per motivi etici naturalmente, il DCA non c'entra niente con questo. La cosa non mi crea per niente fastidio, anzi mi fa sentire molto bene. Ammetto che inizialmente è stato difficile, ma abituandosi, niente è impossibile!
2)Non voglio sparire di nuovo, perché sparire vorrebbe dire cadere ancora di più nella solitudine e nel buio più totale, quindi, vi prego, aiutatemi.
 GRAZIE

8 commenti:

  1. Appena ho letto "voglio vivere - no, voglio dimagrire" ho subito ripensato ad un mio vecchio post in cui, subito dopo aver detto di voler guarire, mi bloccavo e dicevo che non era vero perché guarire avrebbe significato aumentare di peso ed io non ero intenzionata a farlo. Io volevo guarire ma, al contempo, volevo restare malata. Ero spezzata in due e mi sembrava di impazzire... Però, in realtà, il fatto di essere divise in due è positivo : significa che una parte di te vuole davvero uscirne... Si tratta semplicemente di far prevalere quella giusta! Questa non è vita e lo sai. Che senso ha rincorrere la magrezza? Cerca la felicità, quella vera... Meriti di essere felice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu però ora hai entrambe le cose Viellina: sei magra, anche se non scheletrica (ma comunque magrissima rispetto alla media di ragazze che si vedono in giro) ed al contempo guarita nel senso che mangi. Mi sa che sei un caso speciale e fortunato:) poi fai tanto sport..

      Elimina
  2. Mi sei tanto mancata, anche se mi dispiace leggerti così.
    Ultimamente sono anche io poco presente su blogger... scrivo poco e niente, però leggo sempre, anche senza commentare... e se torni mi fa piacere.

    Ti stringo forte

    RispondiElimina
  3. Ciao cara, mi fa piacere tornare ad avere tue notizie... purtroppo non sono buone notizie e di questo mi dispiace da morire. Ho rivisto in questo post la me del 2009-2010, quando la mia vita girava intorno ai digiuni e dimagrire era l'unica soddisfazione. Capisco benissimo quel meccanismo: la vita non va come si vuole e così ci si tuffa a capofitto in qualcosa per non pensare. Ma quel qualcosa è altamente autodistruttivo. Questa è una fase in cui qualunque tentativo di farti ragionare sarebbe superfluo. Ricordo che anch'io volevo a ogni costo continuare, non ascoltando niente e nessuno. Io ti auguro solo di capire che tu non meriti le punizioni che invece nel profondo del tuo io credi di meritare. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  4. quanto tempo che non passavo di qua...

    Io non so quanti anni hai , quante volte hai già provato quel test, però posso dirti una cosa che sento con tutta me stessa (in quanto anche io ci ho penato tantissimmo): rifallo. A costo di spendere un altro anno, altri due, ma rifallo. Queste sono le cose per cui vale la pena passare anni. SOno le cose per cui vale la pena dire ho buttato tempo fi ora, ma adesso la mia vita può scorrere ai 200 km\h. Rifallo, hai 2 mesi, se non sbaglio ora i test sono ad aprile, hai 2 mesi per mettere la testa lì e non sulla bilancia. La bilancia ci sarà sempre. Queste opportunità no. è questo che mi sono detta io per legarmi alla sedia.
    Spero tu faccia la scelta giusta

    RispondiElimina
  5. Ha ragione justvicky. Mi fa piacere tu stia provando il test di medicina, anche io lo provo per la prima volta quest'anno e ho comprato i libri Alphatest. Certo i libri servono ma c'è anche lo studio che serve , molto di più. Spero di farcela, ho sentito della ragazza di un tipo che ha deciso all'ultimo, l'anno scorso, iniziando a studiare UN MESE PRIMA.. Cose da matti xD --> lo ha passato!
    Impegnati al massimo. Motivati. Guarda video online. Leggi domande su yahoo answers. Studia. Fai test. Scaricati applicazioni di Alpha Test. Fai simulazioni.
    Io è quello che proverò.
    Il titolo del tuo post mi ricorda molto i titoli degli articoli tipo di Cosmopolitan o altre riviste femminili ahah :) comunque sono felice tu sia riuscita a dimagrire. Solo non lasciarti ossessionare
    Anche io sono vegetariana ma non vegan :) bacio!

    RispondiElimina
  6. Ben tornata tesoro!
    Mi dispiace leggerti così afflitta, quello che posso dirti io è di non smettere mai di lottare. Non importa se digiunerai ancora, o se vomiterai per 10 giorni di fila. L'importante è che dentro di te sai che un giorno potrai uscirne, anche se con molta pazienza e fatica.
    Sono felice anche se sei passata l vegan! Io sono vegetariana da quasi 5 anni ormai, ma punto al vegan come te.
    Non mollare, ti abbraccio <3

    RispondiElimina
  7. Ciao, non so come sono finita su questo blog. Anzi no, lo so... Sto cercando disperatamente di dimagrire... Non seguo una dieta precisa ma ogni settimana scrivo ciò che devo mangiare cercando di ingerire meno calorie possibile. In genere non al di sotto delle 300 calorie e non superiori alle 600. Sono solo agli inizi e a volte faccio anche attività fisica (addominali e un'oretta tra corsa e camminata a passo veloce). Credo che seguirò questo blog più spesso anche se forse a differenza di molte di voi io sono grassa !!!! Comunque se ti può consolare anch'io quest'anno ho tentato il test di medicina e niente... Ma non mi fermo e ci riproverò quest'anno!!!! Non mollare ce la farai a raggiungere tutti i tuoi obiettivi se metti la stessa determinazione che hai per perder peso!!!!
    Ti sono vicina anche se non ti conosco...
    p.s. Ho perso 5 kg in due settimane... se qualcuno può consigliarmi come fare per perderne di più ne sarei molto felice....
    Un bacio! <3 <3 <3

    RispondiElimina