Weight loss

domenica 30 settembre 2012

LIMBO.


E' questa la giusta definizione per la mia situazione attuale: un limbo. Mi trovo a metà tra la voglia di vivere e quella di morire, la voglia di uscire e respirare l'aria fresca e quella di rimanere ancora qui, chiusa tra le mie quattro mura, sola con me stessa. Credo sia l'effetto dell'antidepressivo, credo che inizi a funzionare. E' come se la persona che ero una volta sia chiusa dentro alla prigione costituita dal mio stesso corpo, e ora inizi a voler tornare a galla, lentamente, a fatica. So che con i miei quasi 19 anni è sbagliato e a dir poco assurdo restarsene chiusi in casa, ma allo stesso tempo ancora c'è qualcosa che mi blocca. Spero solo che lentamente la mia vita possa riprendere la piega giusta. Oggi sono andata al cinema con mia sorella. Sono tornata con l'intenzione di mangiare solo la mia dose di cavolfiore e la mia mela e così non avrei superato le 500 calorie. Ma poi BAM! Mi sono messa a raccapezzare le croste della pizza di mia madre come fossi stata un cane e ho sforato. Ma mi sono fatta un'ora di cyclette e ho bruciato sulle 370 calorie quindi credo di essere tornata a una quantità mediamente accettabile. Tutto sommato tra digiuni e mezze abbuffate questa settimana sono riuscita a scendere a 56 kg. Sono a un passo dal sogno. O almeno a quello che era il mio primo obbiettivo. Anzi il secondo, dato che il primo (60 kg) l'ho già raggiunto. I 55 mi aspettano. Domani è Lunedì 1 Ottobre. E' l'inizio di un nuovo mese oltre che di una nuova settimana. Mi iniziano le lezioni all'università e ho deciso di provare a fare la Skinny Diet che è più leggera dell'ABC e permette al metabolismo di non abituarsi a un certo tot di calorie giornaliere, evitando quindi di rallentare il dimagrimento. Da brava piccola matricola me ne vado a letto. Mi aspetta la sveglia alle 6 e 45!
JustBreathe


2 commenti:

  1. interessante la skinny diet, magari io avessi la tua libertà di poterla seguire senza i genitori che rompono.
    un bocca al lupo, ce la puoi fare
    neve

    RispondiElimina
  2. Mia madre rompe ma io più che accettare di andare dalla psichiatra non posso fare altro. Comunque è dura..non riesco a rimanere entro le calorie...avere determinate restrizioni mi crea angoscia :(

    RispondiElimina