Weight loss

lunedì 22 luglio 2013

#Day 9. AAA, cercasi un motivo per andare avanti.

OK.
Sono arrivata a 9 giorni senza abbuffarmi, e sinceramente non ne ho nemmeno voglia. La demoralizzante stabilità del mio peso stamattina mi ha provocato un tale odio per me stessa e per la mia incapacità che avrei solo voglia di piangere, strapparmi i capelli, sbattere la testa sul muro, pur di non sentire i pensieri di fallimento che mi affollano la testa.
COSA STO SBAGLIANDO?!
Ho passato una settimana a fare TUTTI I GIORNI, e giuro TUTTI I GIORNI un'ora di camminata e una di cyclette. 

MANGIO ANCORA TROPPO. 
Ecco la verità. 

In fondo lo so, solo che quella minima parte razionale del mio cervello che sta riaffiorando forse grazie agli psicofarmaci mi dice che 800 calorie non sono esageratamente troppe.
A volte ho la tentazione di non prendere quella pillolina dei miei stivali. Tanto non è che stia facendo chissà quali magie: sono qui, 20 anni, seduta su un letto a parlare dei miei disturbi alimentari. Voglia di vivere: zero. Voglia di innamorarmi: sotto zero. Voglia di uscire: non ne parliamo. 
Allora che mi impasticco a fare se poi sono una sottospecie di ameba/vegetale che vive tra la luce e l'ombra delle quattro mura della sua stanza...?
OK. Bisogna stare calme.
NUOVO LUNEDI, NUOVI PROGETTI. Non mi darò schemi di calorie. Solo il limite ASSOLUTO delle 500/600 cal massimo. E il DOVERE di fare TUTTI i giorni cyclette e camminata. E di smettere di masticare e sputare, e mangiare di notte, anche se è solo frutta. Ma fa male. Niente cibo tra le 19:00 e le 7:00 del mattino. Punto. Deve funzionare. DEVE.

Passando alla sfida dei 50 giorni senza abbuffate ecco il giorno 9:
What inspires you?

Come scriveva Tyla l'altro giorno la domanda è molto generica. La persona malata che ora c'è in me e che ha la sovranità sulla mia mente risponderebbe postando qualche foto di thinspo. Ma so che al di là delle apparenze il mio mondo reale non è concentrato solo sulla forma fisica come sembra ora. Credo che una fonte di ispirazione debba essere motivo di gioia costante, di pace e di pacata serenità. Avere una musa ispiratrice, di qualsiasi genere, significa alzarsi ogni mattina con la consapevolezza che al mondo esistono cose, persone, oggetti, capaci di trasmetterci tutti i giorni la voglia di vivere. Qualcosa per cui vivere e per cui provare una passione incondizionata che sia capace di veicolare al meglio ogni tua azione.
Ecco, allora se dovessi rispondere secondo questi principi avrei due cose che mi ispirano e mi rendono felice:
1)LA DANZA. 

Ho sempre  amato la danza. Che io mi ricordi è da quando sono piccola che sogno di tutù svolazzanti e scarpette di raso, il tutto avvolto da quell' aura di magia propria delle ballerine che eteree si muovono come se volassero. Mi ricordo che pregai mia madre due interi anni prima che si decidesse ad iscrivermi ad una scuola di danza: avevo 8 anni. Da quel giorno non ho mai smesso di danzare fino ai 18 anni. 10 anni di sacrifici certo, ma solo adesso che ho smesso mi rendo conto di quanto ballare mi tenesse viva. 
La danza è la mia più grande ispirazione: potrei stare ore a guardare una ballerina che domina il palco di uno dei teatri più famosi del mondo ed ho una collezione di 80 dvd di balletti. Purtroppo ad una certa età ho dovuto parlare a quattr'occhi con me stessa e ammettere giustamente che la mia fisicità non mi avrebbe mai permesso di affrontare il mondo del balletto da un punto di vista professionale. Così ho sacrificato la danza per la scuola e mi sono dedicata alla maturità e agli studi. Non nascondo che probabilmente la mia ossessione con il cibo è derivata in parte anche dall'influenza di questo fantastico seppur pericoloso mondo. Mi ricordo che nell'ultimo periodo avevo sviluppato una certa difficoltà nello svolgere gli esercizi guardandomi allo specchio perchè proprio non sopportavo la vista del mio corpo. Tuttavia la danza resta la mia prima fonte di ispirazione, uno dei motivi per cui ringrazio Dio ogni giorno di essere su questa terra.

2) I DELFINI *-*


Sono i miei animali preferiti tanto che due anni fa, per il mio diciottesimo mi sono fatta regalare un tatuaggio sulla spalla con un delfino e la mia iniziale. La leggenda vuole che i delfini siano la progenie di un gruppo di pirati che, alla vista di Dioniso, impauriti, si gettarono in mare trasformandosi in delfini e avendo così per tutta la vita la possibilità di redimersi dalle loro malefatte, dedicando la loro esistenza a soccorrere i naviganti. E'  per questo che il delfino è da sempre amico dell'uomo. Inoltre simboleggia libertà, è un animale intelligente e coraggioso, affettuoso e sempre generoso sia con i simili che con l'uomo. Sogno un giorno in cui accarezzerò un delfino e nuoterò con lui. Sogno di lavorare con i delfini, ed è grazie a loro anche che vivo :)


7 commenti:

  1. Che bel post :) 800 kcal al giorno non sono troppe ! Sono giuste, ti fanno perdere 1 kg a settimana & non rischi il crollo istantaneo^^ per il resto credo tu ti preoccupa inutilmente, dato che stai dando il massimo anche cn il movimento, & quindi buttarsi giù così è solo autosabotaggio, fidati =) 1 abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ehi. :)
    Sicuramente se il peso è invariato è perché con l'attività fisica metti su muscoli. 800 calorie sono poche, non devi pensare di stare esagerando.
    Si vede proprio che la danza è una tua passione, lo si capisce dal modo poetico in cui ne parli. :)
    E i delfini.. Beh, sono meravigliosi.
    Cerca di non demoralizzarti e sii forte, che 9 giorni senza un'abbuffata sono un bellissimo traguardo!
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. 9 giorni senza abbuffarti sono un primo grande traguardo!
    Oggettivamente, anche se il peso è rimasto invariato, tu non ti senti meglio, anche solo più sgonfia?
    Peccato che tu abbia smesso con la danza, avresti potuto continuare anche solo per te, senza dover essere una ballerina professionista.

    RispondiElimina
  4. Tesoro ricordati che facendo cyclette e camminare così tanto ogni giorno ti fa venire i muscoli e quindi il peso non scende ma non scende per un ottimo motivo: il peso dei muscoli!

    Forza stai andando bene con le abbuffate! Devi essere fiera di te!

    RispondiElimina
  5. Se vai sotto le 800 Kal ti rovini e basta . Dai tempo al tuo fisico di adattarsi , di riprendersi dalle abbuffate . 500 Kal. Sono inutili perché nn vivrai mai per sempre a 500 Kal...

    RispondiElimina
  6. Dai tempo al tuo corpo di abituarsi, è stressato dai digiuni e dalle abbuffate. Stai tranquilla perchè i risultati arriveranno ... non esagerare con le poche calorie perchè credo che tu sappia dove portano i semi-digiuni
    coraggio <3

    RispondiElimina
  7. Il modo in cui parli della danza è poetico, si capisce che è la tua passione, dal modo in cui ne parli.
    comunque ti capisco, in questo periodo non voglio uscire con nessuno, rimango in casa tutto il tempo, e mi accorgo che le persone si stanno allontanando da me, a causa mia.
    Un bacio,
    Cassie.

    RispondiElimina