Weight loss

martedì 14 maggio 2013

D.A. di Lunedì 13 Maggio 2013 e dieta 2-4-6-8 rimodellata da me

Dato che ormai le ho provate tutte ho deciso di provare la dieta 2-4-6-8, che prevede rispettivamente un giorno a 200, uno a 400, uno a 600 e uno a 800 calorie. In realtà l'ho modificata adattandola alle mie esigenze e ho deciso di inserire un giorno di digiuno e di cambiare l'ordine delle calorie eliminando il giorno a 800 che rischierebbe di farmi abbuffare. Ho quindi così ripartito le calorie:
Lunedì: 600 cal
Martedì: 400 cal
Mercoledì: 200 cal
Giovedì: 200 cal
Venerdì: 400 cal
Sabato: 600 cal
Domenica: digiuno

Ecco quindi il mio diario alimentare di oggi:

Colazione: 20 gr di marmellata+50 ml di zymil scremato (69 cal)



Spuntino: 1 fetta biscottata+1 carota grande+2 gallette di mais (119 cal)

Pranzo: 200 gr di melanzane grigliate (63 cal)



Spuntino: 2 carote+1 mela (100 cal)



Cena: pomodori con carote+ 2 fette biscottate+1 mela (208 cal)



Tot. calorie ingerite: 558
Tot. calorie bruciate: 300 (50 minuti camminata a 7 km/h)
NETTO: 258 cal

10 commenti:

  1. Tesoro fai benissimo a fotografare quello che mangi perchè sicuramente ti aiuta, poi secondo me vedersi in foto un bel piatto di cose SANE aiuta a rendersi conto che si possono evitare le schifezze.
    Per il digiuno la domenica non so bene cosa dirti...se ti fa stare meglio fallo anche se una mela o un po' di insalata puoi tranquillamente mangiarle, però bevi tanto.
    Ti abbraccio <3

    RispondiElimina
  2. Hai eliminato il giorno da 800kcal per non abbuffarti... Dio, quanto mi ricordi me stessa!
    Per me digiunare era facile, finché mangiavo pochissimo (o non mangiavo affatto) andava tutto bene. Il problema era che aumentando le calorie mi scattava inevitabilmente l'abbuffata. Mi ero davvero convinta che non sarei mai riuscita a mangiare "normalmente", credevo di non esserne più capace. Così, se inizialmente non mangiavo per scelta, ad un certo punto ero quasi costretta a farlo... Non avevo alternative :( La verità è che è molto più difficile mangiare che digiunare!
    Tu pensi di continuare così per sempre? Che alimentazione vuoi adottare una volta giunta al tuo obiettivo? Sono curiosa xD

    P.s. good luck per la dieta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai sinceramente credo di essermi rassegnata a convivere con questi modi di fare per sempre. La verità é che a me non manca per niente mangiare come una persona normale...cioè io mi sento bene quando mangio poco. E so anche che é l'unico modo per preservare quello che ho...fosse per me mangerei così a vita!

      Elimina
    2. Sai sinceramente credo di essermi rassegnata a convivere con questi modi di fare per sempre. La verità é che a me non manca per niente mangiare come una persona normale...cioè io mi sento bene quando mangio poco. E so anche che é l'unico modo per preservare quello che ho...fosse per me mangerei così a vita!

      Elimina
    3. Sì, anche io la pensavo così... Ma ad un certo punto si muore.
      Se io una volta arrivata a 33 (che poi in realtà erano 32.8) non avessi deciso di ricominciare a mangiare non credo che sarei qui a quest'ora.
      Prima o poi anche tu arriverai ad un peso bassissimo, è inevitabile... Che farai?!
      Io mi ricordo che ad un certo punto non volevo dimagrire... Mi faceva sempre piacere vedere il numero scendere, certo, ma più che altro dimagrivo perché non riuscivo a mangiare e basta. Mi veniva da vomitare anche solo bevendo acqua, per questo ho dovuto mettere il sondino. Per me mangiare era diventato impossibile.

      Non voglio fare la rompipalle, e se ti sto dando fastidio mi dispiace... Giuro che non è la mia intenzione.
      Voglio solo farti capire che se continuerai così per sempre ovviamente andrai ben oltre il tuo obiettivo e ti giuro che si sta di merda, DI MERDA PROPRIO.
      Ieri ho riletto i miei vecchi post del 2011 e cazzo, non augurerei a nessuno di passare quell'inferno.
      Una parte di me sa come ti senti ed è per questo che mi secca romperti i coglioni (io stessa odiavo la gente che cercava di impedire il mio dimagrimento o che mi rompeva le palle dicendomi che mi sarei sputtana il corpo e l'esistenza in generale) ... Però a posteriori mi rendo conto che avevano ragione e non riesco a stare qui a guardare in silenzio mentre commetti il mio stesso errore.

      Elimina
    4. Lo so davvero che facendo così si potrebbe morire però non mi sembra questo il mio caso. Cioè tieni conto che io non sto dimagrendo più da un po' e credo purtroppo di essere uno di quei casi in cui le cellule adipose si rifiutano di sgonfiarsi, regalandomi uno schifosissimo normopeso. Proprio non ci divento deperita anche se mi sforzo e come dici tu si starebbe di merda, lo so. Purtroppo adesso che ci sono dentro più che mai so che la mia malattia consiste proprio nel desiderare di essere malata. E' una perversione assurda..lo so...e tu meglio di chiunque altro puoi capirmi. E non mi dai assolutamente fastidio! Sei l'unica persona che non mi fa venire i nervi se mi dice di mangiare bene perché so che lo dici con un'esperienza alle spalle e parli con il tuo cuore, non con le solite frasi fatte che la gente ti sbatte in faccia tanto per chiacchierare.

      Elimina
    5. Beh... Muoiono anche le bulimiche, eppure non sono scheletriche!
      Poi ok, magari la morte è un po' drastica come cosa, ma a lungo andare i danni fisici (più o meno gravi) arrivano.

      Hai pienamente ragione sul desiderio di essere malate :(

      Io ho sempre pensato di non essere "forte" quanto le altre. Sì, sono arrivata ad un peso basso, ma solo perché partivo avvantaggiata dal fatto che pesavo già poco. Tu hai avuto molta più determinazione di me, per come la vedo io.
      Perché dico questo? Per ricollegarmi al fatto che non dimagrisci più. Tutte prima o poi iniziano ad abbuffarsi qualche volta e, complice il metabolismo a puttane, a dimagrire con fatica. Il punto è che a me è successo intorno ai 38kg ( dimagrivo, mi abbuffavo una cazzo di volta e prendevo 3kg al colpo quindi dovevo appena tornare "in pari" per poter ricominciare a dimagrire e, come se non bastasse, ingrassavo mangiando 300kcal o.O ) mentre a te sta succedendo adesso.
      I primi 10kg li ho persi in meno di un mese : 4 subito di colpo appena finita la cura ormonale, gli altri 6 molto rapidamente. Gli ultimi invece sono stati duri da buttar giù... Ma anche quel continuo sali e scendi conseguente ad abbuffate e digiuni compensatori è stato deleterio. Quello che voglio dire è che non è tanto una questione di quanti chili perdi o della velocità con cui li perdi : i corpo e la mente ne risentono ugualmente.

      OK, ORA LA SMETTO DI ROMPERE... Promesso <3

      Elimina
  3. Che determinazione! Sei forte!
    Bel d.a.!

    Con questo schema di calorie quanto prevedi di perdere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so...preferisco non farmi previsioni...perdere peso per me ora come ora è molto difficile e davvero mi basterebbe anche un kilo a settimana! Sarei felicissima...

      Elimina